Matteo Renzi “The End”, i sondaggi lo vedono surclassato dentro il PD

Matteo Renzi, il sondaggio che lo cancella: Pd, ecco chi lo surclassa

Le possibili primarie del Partito democratico per la scelta del prossimo segretario si prospettano uno dei più grandi massacri di dirigenti politici mai visti finora nella politica italiana. Matteo RenziCarlo Calenda e Nicola Zingaretti, giusto per citare i più noti, rischiano di schiantarsi l’uno contro l’altro senza che nessuno riesca a ottenere la guida del partito. Lo certificano i dati raccolti dall’istituto Izi, riportato dal Fatto quotidiano, che ha analizzato la popolarità di nove personaggi dem tra chi ancora ha il coraggio di dichiararsi un loro elettore.

In cima ai desideri autolesionistici degli elettori di centrosinistra svetta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che raccoglie il 28,6% delle preferenze. Per ritrovare Matteo Renzi bisogna scendere al secondo posto: l’ex premier riesce però a raccogliere appena il 15,5%. Pochissimo per chi aspira a riprendere in mano il suo partito.

A certificare la confusione che regna sovrana, non solo tra i dirigenti, ma anche tra gli elettori, è il consenso raccolto da personaggi minori. Al terzo posto c’è addirittura Carlo Calenda al 13,1%, segue il redivivo Pier Luigi Bersani al 12,5%, Maurizio Martina – attuale segretario reggente – non raccoglie più del 10,3%.

Tra gli elettori di centrosinistra non sembra esserci grande fiducia nelle famigerate quote rosa. Laura Boldrini è ben vista come leader solo dal 7,5%, mentre Debora Serracchiani dal 6,6%, invece Elisabetta Gualmini da appena il 4,4%. E per ultimo c’è Matteo Orfini, indicato addirittura dall’1,4%. Ben più di quanto si potesse immaginare.

 

FONTE: https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13380782/matteo-renzi-sondaggio-izi-cancellato-per-sempre-scaricato-pd.html

Potrebbe interessarti anche:

Matteo Renzi “The End”, i sondaggi lo vedono surclassato dentro il PD

Segnala a Zazoom - Blog Directory